By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

È la Siria il tema principale dell’incontro di Istanbul fra il ministro degli esteri turco Ahmet Davutoglu e il suo omologo iraniano Javad Zarif. Il meeting giunge poco prima della conferenza di pace il 22 gennaio a Ginevra eppure restano le differenze fra Ankara e teheran sulla risoluzione della crisi e sulla strategia per spingere Assad a negoziare con i ribelli. Ha detto Ahmet Davutoglu: “Siamo pronti a fare tutto il possibile per far finire la sofferenza del popolo siriano e la tragedia che non ha fatto che peggiorare ad Aleppo. In questo senso siamo sempre stati sinceri nel condividere i nostri progetti con Teheran e continueremo a farlo.”Gli ha risposto Javad Zarif: “Abbiamo discusso di Siria ed esistono certo delle differenze fra noi , ma queste diffrenze scompariranno ben presto nel nome di una reciproca comprensione.”L’Iran ha sempre sostenuto il regime di Assad mentre la Turchia ha tifato per l’opposizione. I due paesi avevano cercato di raggiungere un cessate il fuoco a Novembre. Il tentativo si ripete anche se non è ancora chiaro se l’Iran parteciperà ai colloqui di pace in Svizzera.