By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Tra Ucraina ed Europa si impone lo stallo, con duecentomila manifestanti di nuovo in piazza a Kiev per protestare contro la recente decisione di congelare un accordo d’associazione con Bruxelles. E la Commissione europea proprio in queste ore conferma la sospensione dei negoziati: è il Commissario all’allargamento, Stefan Füle, a ricordare che la settimana scorsa era stato chiesto al governo ucraino di impegnarsi alla firma. Non essendo venuta alcuna risposta concreta da Kiev, secondo Füle è evidente che le discussioni sono ora da considerarsi sospese. Le argomentazioni ucraine, secondo il Commissario, sono “prive di fondamento”. In visita a Bruxelles nei giorni scorsi, il vice-premier Serhiy Arbuzov aveva detto che l’Ucraina intende firmare l’accordo, ma vi sarebbero ancora molti dettagli da rivedere. In piazza a Kiev si è visto stamane anche il Senatore John McCain, che ha assicurato ai manifestanti l’appoggio degli Stati Uniti.