By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Salvo dopo tre giorni trascorsi a trenta metri di profondità: è l’incredibile storia di Harrison Odjegba Okene, cuoco su un rimorchiatore colato a picco a maggio al largo della Nigeria. I soccorritori hanno diffuso il filmato solo sette mesi dopo.Durante le operazioni di recupero una mano si protende verso un sommozzatore sudafricano: Harrison, 29 anni, è vivo ed è l’unico sopravvissuto: sono morti invece gli altri undici membri dell’equipaggio dell’imbarcazione che era impegnata nella stabilizzazione di una petroliera.L’uomo è rimasto intrappolato in una sacca d’aria nella nave capovolta che gli ha permesso di respirare e si è alimentato solo con una bibita gassata che aveva con sé. I soccorritori gli hanno passato una maschera e un respiratore per poi riportarlo in superficie.