By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

L’Ucraina fa un nuovo passo verso l’indipendenza energetica. Sotto lo sguardo del presidente Viktor Yanukovich, il ministro per l’Energia Eduard Stavytsky e i vertici del colosso statunitense Chevron hanno firmato un accordo da oltre 10 miliardi di dollari. Obiettivo: la produzione di gas dalle formazioni di scisto di Olesska, un sito grande oltre 5 chilometri quadrati nella parte occidentale del Paese.L’intesa è la seconda, in ordine di tempo, dopo quella firmata a gennaio con la Shell per l’esplorazione del giacimento orientale di Yuzivska.Entro cinque anni, i due progetti potrebbero fornire fino a 16 miliardi di metri cubi di combustibile aggiuntivo rispetto al gas naturale estratto negli impianti del Mar Nero.La speranza di Kiev è diminuire le importazioni dalla vicina Russia, i cui costi pesano in maniera sempre crescente sulla sua economia.