By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

La giustizia russa prosegue con la più grave delle incriminazioni, la pirateria, a carico degli attivisti di Greenpeace che avevano tentato di inerpicarsi su una piattaforma petrolifera: in queste ore sono comparsi nel gabbiotto degli accusati altri sedici militanti, dopo i quattordici che si erano già visti formalizzare le accuse ieri. La legale di una militante danese lamenta l'assenza ...http://it.euronews.net/