By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Aperte le discussioni con alcuni partiti presenti al consiglio comunale di Favara. Le 48 ore che i rappresentanti al Comune del movimento politico Futuro e libertà, avevano dato al responsabile degli enti locali del partito Francesco Pullara, sono scadute ieri sera. Ma ovviamente, queste ore sono solo bastate a Pullara per iniziare una consultazione tra i partiti. Da indiscrezioni, sembra che il coordinatore di FLI, abbia già incontrato parte dei gruppi che compongono il "Patto per Favara". Tra questi sembrano aver dato disponibilità al confronto i Ciminiani, parte del PD, Il gruppo Insieme per Favara e i due consiglieri Indipendenti. Ma ovviamente, queste sono solo indiscrezioni, che solo il tempo potrà confermare o smentire. Quasi sicuramente il Gruppo PDL dell'On Bosco, non coglierà l'invito fatto dal responsabile Pullara, di una eventuale partecipazione al nuovo esecutivo comunale, in quanto ritiene fallimentare il governo di questa città e comunque essendo favarese, l'On. si interesserà come fatto in passato senza specifici inviti, della sua città. I due gruppi politici che al momento sembrano non aver nessun tipo di contatto sono UDC ed MPA. Ma come si sa, con la politica, oggi non c'è niente, domani chi lo sà. Intanto stasera è in programma una nuova seduta consiliare, dove si affonderà la discussione sulla estensione della riscossione TARSU all'AIPA, proprio questa questione, sarebbe stata, a detta del Presidente Gargano, uno dei motivi al centro della discussione politica interna a FLI. Se il consiglio comunale di stasera si svolgerà regolarmente la questione che investe in questo momento il movimento politico dell'Amministrazione comunale, sarà al centro di un forte confronto politico con gli altri partiti presenti in consiglio comunale. Ovviamente verrà chiesta di fare chiarezza alla città spiegando le motivazioni che hanno spinto a consegnare nelle mani del responsabile Pullara le dimissioni del sindaco, assessori e consiglieri comunali di FLI, e...