By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Lo statuto comunale di Favara potrebbe a breve essere modificato. La parte interessata e' quella relativa al numero degli assessori comunali in carica che da 8 passano a 6. Così come già previsto dalle normative nazionali. Si sta pensando anche di introdurre l'eventuale mozione di sfiducia al Presidente del consiglio comunale. Di questo si e' parlato stamattina nel corso di un incontro tra le Commissioni VII^ "Decentramento amministrativo, Affari Generali, Regolamenti, Affari Legali e Contenzioso" Presidente Antonio Fallea e composta dai consiglieri Sferrazza, Cibella, Biancucci e Bottone e dalla Statutaria Garanzie statutarie, di cui e' presidente Carmelo Vitello, vice Antonietta Vita e composta da Biancucci, Bunone, Lentini, Pitruzzella Leonardo e Vassallo Todaro. Con l'introduzione della modifica per la parte riguardante il numero degli assessori, se con decorrenza immediata, questa attualmente sarebbe indolore, in quanto gli assessori in carica in questo momento sono già 6 e quindi perfettamente in sintonia con il numero previsto dall'eventuale modifica statutaria. Per quanto riguarda la parte dell'introduzione della mozione di sfiducia nei confronti del presidente del consiglio comunale, questa permetterebbe di rimuovere dalla seconda carica comunale più importante della città, il consigliere che ricopre tale ruolo. E' probabile che questa modifica approdi presto nell'aula consiliare Falcone e Borsellino per l'eventuale approvazione. Ricordiamo che le normative nazionali toccano anche il numero dei consiglieri comunali in carica, che dalla prossima legislatura non saranno più 30 ma in numero minore.