By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Como. Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Como, sta dando esecuzione, già dalle prime ore della mattina, a quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere ed al sequestro di numerosi beni immobili per un valore di oltre 18 milioni di euro nei confronti di 26 persone indagate nell'ambito di una complessa attività di indagine diretta dalla Procura della Repubblica lariana, P.m. Dott. Massimo Astori, per la repressione delle frodi fiscali transnazionali, c.d. "carosello". L'attività svolta ha consentito alle Fiamme Gialle di ricostruire un complesso meccanismo fraudolento messo in atto da una nota azienda di trasporti e logistica della Lombardia e realizzato attraverso l'emissione di migliaia di fatture false da parte di società cartiere riconducibili agli indagati ed attestanti scambi commerciali di prodotti tessili che venivano acquistati da operatori comunitari per essere rivenduti ai medesimi soggetti esteri. Si tratta di una frode fiscale di circa 400 milioni di euro. Si ringrazia la Guardia di Finanza Comando Provinciale di Como per le immagini.